SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 69.90€

BLOG
media

Come proteggere la pelle dal freddo

Le temperature si abbassano, si va spesso incontro a sbalzi improvvisi, vento, ma anche smog e inquinamento che attaccano continuamente la pelle in inverno ed è necessario proteggerla, anche perché la cute rappresenta la prima difesa contro i patogeni che portano ai classici malanni di stagione.

Si tratta di fattori che rendono più vulnerabile la pelle e che fanno salire il rischio dell’insorgenza di secchezza e arrossamenti, dato che stimolano l’afflusso di sangue verso i tessuti e predispongono a couperose, geloni, infiammazioni dei piccoli vasi sanguigni, oltre che a secchezza, screpolature e rossori, dovute al fatto che:

  • Le temperature rigide riducono i capillari e l’ossigenazione cutanea è minore, ricevendo così meno elementi nutritivi. Ciò porta a una maggiore sensibilità cutanea, che rende la pelle più predisposta a disidratazione e secchezza.

  • Lo scarso nutrimento causa un’inferiore efficienza dei processi metabolici, come la sintesi di collagene ed elastina, accelerando l’invecchiamento.

  • Il freddo inficia la funzione del film idrolipidico, che garantisce l’integrità cutanea e la protezione da agenti esterni come quelli atmosferici.

È fondamentale, quindi, giocare d’anticipo, mettendo in pratica le azioni giuste per proteggere la pelle dal freddo.

Cosa fare?

È bene iniziare da una profonda pulizia del viso quotidiana che aiuta la pelle a respirare e ad assorbire meglio i principi che si trovano nei prodotti che andremo ad applicarvi.

Le maschere idratanti e nutrienti sono estremamente benefiche in quanto donano luminosità all’incarnato, ancor meglio se le facciamo rientrare in una routine che prevede anche un peeling all’acido glicolico (da effettuare dall’estetista) che corrobora la rigenerazione cellulare.

Per scongiurare gli episodi di secchezza, è importante applicare creme idratanti ed emollienti sulle mani e sul viso fino a completo assorbimento: scegliamo sempre prodotti ricchi di acidi grassi, vitamina A, pantenolo, vitamina E, oli vegetali emollienti e idratanti.

Non dimenticare le labbra

Le labbra sono la parte del viso più delicata e, di conseguenza, più soggetta a disturbi: per evitare episodi di secchezza labiale, è necessario applicare creme protettive, a base di principi naturali che donino idratazione e protezione.

Non solo burro cacao, ma anche un gel di aloe vera, che riduce eventuali irritazioni e idrata, ideale quando spalmato sulle labbra dopo essere stati al freddo. Per corroborarne l’efficacia, può essere utile utilizzarlo insieme a qualche goccia di olio di jojoba.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

  • Dec 21, 2021
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L'indirizzo email non può essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*