SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 69€

BLOG
media

Come prevenire la cistite in estate

Aimè, moltissime donne ameno una volta nella vita hanno sofferto di cistite;

Purtroppo sulla prevenzione della cistite c’è ancora molta ignoranza; cerchiamo di fare chiarezza: la cistite è un’infiammazione delle basse vie urinarie e a scatenarla sono i batteri che si insediano nella vescica.

I sintomi più comuni sono bruciore e dolore durante la minzione, accompagnati da brividi di freddo e da un forte dolore lombare. Provoca anche la fastidiosa sensazione di andare più spesso a fare pipì perchè incapaci di svuotare completamente la vescica. Nelle forme più gravi è accompagnata da febbre e presenza di sangue nelle urine.

Ma perché la cistite è più frequente in estate? Le motivazioni sono diverse, ma possiamo dire che tre sono le cause principali:

  1. La prima causa è il fatto che durante l’estate sudiamo molto, le temperature sono alte, quindi le nostre urine sono più concentrate.
  2. Il secondo motivo è che, proprio perchè in estate sudiamo molto di più, la mancata traspirazione attraverso gli indumenti facilità alcuni tipi di infezioni, soprattutto a livello vaginale.
  3. Il terzo motivo è collegato ad un aumento dell’attività sessuale. Questo avviene soprattutto nelle donne predisposte alle infezioni. La motivazione è di carattere anatomico: durante il rapporto sessuale i batteri, che sono presenti nell’area genitale, salgono attraverso l’uretra. Nella maggior parte dei casi però la minzione, che può verificarsi entro un lasso di tempo relativamente breve dopo il rapporto, favorisce la fuoriuscita di questi batteri ed evita l’infezione.

Oltre a bere molto, dunque, specialmente nel periodo estivo, ecco alcuni consigli importanti per prevenire la cistite.

  • Regolarizzare l’intestino
  • Assecondare lo stimolo alla minzione
  • Cercare di fare pipì (anche provando a sforzarsi) dopo un rapporto sessuale
  • Utilizzare una biancheria intima di fibre naturali (come il cotone)
  • Per l’igiene intima scegliere detergenti naturali e non aggressivi
  • Assumere integratori in grado di contrastare la proliferazione dei batteri patogeni che colpiscono la mucosa vescicale.
  • Evitare indumenti stretti o in tessuto sintetico e pantaloni molto aderenti, che surriscaldano la zona pelvica e causano irritazione locale, con conseguente proliferazione batterica.
  • Jul 20, 2022
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L'indirizzo email non può essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*